Intervista a Pier Paolo Squillia, Ufficio Sviluppo Risorse Umane della Cassa di Risparmio di Asti - TESEO Newsletter

Edizione Giugno 2019 - speciale  EFPA Italia
Edizione Aprile 2019 - speciale
Vai ai contenuti

Menu principale:

News > Giugno 2019

Giugno 2019

Tutti certificati i consulenti finanziari CR AstiPier Paolo Squillia, Ufficio Sviluppo Risorse Umane della Cassa di Risparmio di Asti

Intervista a Pier Paolo Squillia, Ufficio Sviluppo Risorse Umane della Cassa di Risparmio di Asti.

La Cassa di Risparmio di Asti punta a certificare il personale preposto in filiale al servizio di consulenza finanziaria. Entro fine anno partirà la sesta edizione del corso di preparazione all’esame di certificazione EIP.

L’impegno nella certificazione professionale del personale da parte della Cassa di Risparmio di Asti risale al 2011 quando avviò al proprio interno, con il supporto di Teseo, la formazione per la preparazione all’esame DEFS, svolgendo almeno un’edizione l’anno con circa 25 persone partecipanti per edizione. I candidati che hanno ottenuto il diploma in European Financial Services sono stati più di 150.
Nel 2017, a seguito dell’emanazione delle linee guida dell’Esma – che hanno portato tra l’altro all’individuazione di specifiche conoscenze e competenze richieste al personale che somministra consulenza finanziaria in materia di investimenti – EFPA ha sviluppato e condiviso, a livello europeo, la nuova qualifica EIP – European Investment Practitioner che è subentrata al DEFS. La CR Asti ha così continuato con Teseo la formazione per la preparazione al nuovo esame.
Con quali risultati? Ne parliamo con Pier Paolo Squillia, Ufficio Sviluppo Risorse Umane della Cassa di Risparmio di Asti.

Perché puntare sulla certificazione?
L’esigenza è nata per fornire al personale addetto alla consulenza finanziaria gli strumenti utili a erogare un servizio più professionale alla clientela. Questa scelta si è inoltre rivelata particolarmente utile quando è entrata in vigore la normativa Mifid 2 perché la certificazione EIP è tra i titoli che dimezzano i tempi necessari per la maturazione dei requisiti necessari a svolgere l’attività di consulenza finanziaria alla clientela.

Il personale come ha accolto questa novità?
In modo molto positivo perché il detenere una certificazione consente di trasmettere meglio la propria professionalità ai clienti con i quali ci si relaziona quotidianamente. Il percorso formativo si svolge nell’orario di lavoro e consiste in otto giornate di formazione più il test finale. Nel 2018 abbiamo fatto quattro edizioni con 80 persone che hanno maturato il certificato EIP. Nel 2019 abbiamo in corso una quinta edizione con 25 persone e la sesta partirà a settembre. Per fine anno potremmo contare quindi su altri 50 certificati.

Quali sono i vostri obiettivi nella certificazione?
L’idea è di certificare in particolare coloro che svolgono o dovranno svolgere il servizio di consulenza finanziaria. Abbiamo inoltre alcuni colleghi che sono certificati EFA, si tratta prevalentemente di specialisti di sede, con numeri contenuti. Non si tratta di iniziative strutturate, come invece accade per la certificazione EIP, ma se viene manifestata l’esigenza favoriamo il dipendente che voglia intraprendere un livello di certificazione più avanzato.

Quali ritorni vi aspettate da questa attività?
Ritorni concreti? Il fatto di poter mostrare al cliente che si è intrapreso un percorso di formazione per servirlo meglio è sicuramente apprezzato. Aggiungo che il potenziamento delle competenze del personale si incastra perfettamente con le nostre caratteristiche di banca di relazione orientata alla clientela privata e alle piccole e medie imprese, cercando di costruire una relazione che porti vantaggi a entrambe le parti. Cerchiamo di essere una banca veloce e moderna.

Avete progetti di espansione?
Il territorio su cui operiamo è il nord ovest ma adesso incominciamo a espanderci verso il Veneto, avendo aperto recentemente una filiale a Padova.

Per quanto attiene la digitalizzazione delle vostre attività?
Stiamo partendo con una iniziativa volta a sviluppare una relazione con il cliente attraverso i canali digitali e con l’obiettivo di arrivare a chiudere contratti anche a distanza.
TESEO Srl - Capezzano Pianore - Camaiore (LU),
via Bocchette angolo via dei Fabbri Tel. 0584 338254 - 338275 Fax 0584 426196
Milano, via Rugabella, 1 - Tel. 02 801508 - E-mail: segreteria@teseofor.it - CF e P.Iva 00706110459

Copyright © 1999 - 2019 Teseo srl. Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu